STANNO UCCIDENDO L’UNIVERSITA’!

Per salvare e rilanciare l’Università 

Settimana nazionale (dal 18 al 23 novembre)

di mobilitazione e discussione in tutti gli Atenei

A lezione discussione con gli studenti

Gli Organi di Ateneo si pronuncino

Cliccare qui per leggere/scaricare il documento di

ADI, ADU, ANDU, ARTeD, CIPUR, CISL-Università, CNRU, CNU, COBAS-Pubblico Impiego,  CoNPAss, CSA-CISAL Università, FLC-CGIL, LINK, RETE29Aprile, SNALS-Docenti, SUN-Universitas News, UDU, UGL-INTESA FP, UIL RUA

1 comment for “STANNO UCCIDENDO L’UNIVERSITA’!

  1. Ermenegildo Caccese
    13 novembre 2013 at 09:51

    Perché ci ricordiamo solo ora di questo disastro? Dove era la maggior parte di professori e ricercatori quando pochi di noi, con conseguenze molto nefaste sul piano personale, cercarono di lottare contro la legge gelmini? Cercarono senza alcun successo di coinvolgere gli organi accademici e con un po’ più di successo cercarono di coinvolgere gli studenti. All’inizio sembrò che ci si stesse risvegliando, ma poi i nostri, diciamo, dirigenti ci dissero che non si poteva bloccare l’inizio dell’anno accademico, per riguardo nei confronti di studenti e famiglie. Ecco oggi il risultato: siamo tutti contro tutti (e non basta questo pur condivisibile proclama a invertire la tendenza, specialmente con l’inganno delle abilitazioni ancora in funzione), studenti e famiglie non dispongono che di una istituzione decurtata e dequalificata, ma ciò che è più grave è il segnale mandato alla classe politica – corrotta, ignorante e delinquente. Un segnale di resa completa, e di sottomissione vigliacca: ciascuno infatti pensa di avvantaggiarsi del danno altrui. Come si cambiano, ora, le cose? Vorrei che l’ANDU mi rispondesse. Con affetto. Ermenegildo Caccese

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *